Stadio Maracanã – Rio de Janeiro

L’Estádio Jornalista Mário Filho, ossia stadio Giornalista Mário Filho, è più noto agli appassionati di calcio di tutto il mondo con il nome di Maracanã.

Lo Stadio di Rio de Janeiro fu costruito a partire dal 1948. Era destinato ad ospitare i Mondiali che si sarebbero tenuti nel 1950 in Brasile. Proprio nel 1950 avvenne la sua inaugurazione ufficiale.

Già allora era uno dei più grandi stadi al mondo. Con una superficie di ben 304 284  è uno dei più grandi impianti sportivi mai costruiti. Inizialmente progettato per ospitare fino a 160.000 spettatori, è documentato che in alcune occasioni nello stadio si ammassarono più di 200.000 persone.

Col tempo i vari lavori e le ristrutturazioni che hanno obbligato a prevedere solo posti a sedere hanno ridotto fortemente la capienza, che attualmente sfiora gli 80.000 spettatori.

Lo stadio noto anche come “O Dromo”, ospita le partite della Fluminense e del Flamengo. I due club di Rio sono tra i principali protagonisti della Liga do Brasil, e attirano migliaia di persone ad ogni incontro.

 L’Estádio Jornalista Mário Filho è stato ulteriormente rinnovato negli ultimi anni: dopo aver ospitato la Confederations Cup nel 2013, è destinato ad ospitare le gare della fase finale dei Mondiali di calcio che si terranno in Brasile nel 2014. Nel 2016 il  Maracanã accoglierà anche le Olimpiadi estive e le Paralimpiadi.